SCUOLA CONCORSO RICORSO BOCCIATURA

SCUOLA CONCORSO RICORSO BOCCIATURA

A seguito della recentissima ordinanza del TAR del Lazio n. 3137 del 18/05/2022, che ha accolto la domanda cautelare di un ricorrente candidato al concorso ordinario della scuola secondaria di primo e secondo grado che non aveva superato le prove scritte raggiungendo un punteggio pari a 68, ammettendolo alle prove orali, siamo a suggerire a tutti coloro che abbiano conseguito il suddetto punteggio e ritengano errate una o più risposte date per esatte dal Ministero e giusta quella data (ovvero ritengano esatte due risposte tra cui quella data ad almeno un quiz), di avviare un ricorso individuale. Lo Studio legale Rienzi si rende disponibile a presentare questo ricorso al costo complessivo per ciascun ricorrente di euro 1.000,00 oltre oneri di legge (IVA e CAP, per un totale di €. 1.268,80) oltre al costo del C.U., pari a 325 euro, per un totale pari a €. 1593,8

 Ove foste interessati alla proposizione di questo ricorso, potrete contattare lo studio ai seguenti recapiti:

06 37353065/6

mail: segreteria@studiorienzi.it