L’ennesimo successo in un periodo di febbrile attività per lo Studio è arrivato. Nonostante l’opposizione di Ministero delle Imprese e del Made in Italy e del Consiglio Superiore della Magistratura, la Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha accolto il ricorso (“appare fondato e meritevole di essere accolto“, avendo “puntualmente indicato l’interesse sotteso alla richiesta avanzata nonchè il nesso di strumentalità tra la documentazione richiesta e l’interesse che con essa intende tutelare“) per l’accesso diretto a conoscere la carriera del giudice Dott.ssa Antonia Giammaria svolta con l’ex Ministro dello Sviluppo Economico Calenda. In particolare, l’accesso si riferisce ai documenti relativi al consenso prestato dalla Dott.ssa Antonia Giammaria a ricoprire l’incarico di Vice Capo dell’Ufficio Legislativo del Ministero dello Sviluppo Economico e, nello specifico, alla relazione ex art. 112 della circolare n. 13778 del 25 luglio 2014 inviata dalla Dott.ssa Giammaria al CSM. Documenti inizialmente non inviati da Ministero della Giustizia e Ministero delle Imprese e del Made in Italy, e la cui istanza d’accesso – finalmente – dovrà essere riesaminata dalle amministrazioni resistenti.


Lo studio Legale Rienzi si occupa da quasi 50 anni di diritto. Le conoscenze e l’esperienza maturata nel corso degli anni ne fanno una delle boutique Law Firm più prestigiose del Paese. In caso ci sia necessità di una consulenza, è possibile contattarci direttamente sul web oppure tramite il numero 0637353066.